I migliori Broker Finanziari per fare trading azioni Italiane

Non possiamo negarlo siamo campanilisti e questo riguarda anche il mercato azionario, anche se ci sono un incredibile numero di titoli quotati in borsa, le azioni italiane hanno un fascino irresistibile.

I migliori Broker finanziari per comprare azioni italiane non sono molto diversi dagli intermediari che permettono di negoziare qualunque altro titolo.

La differenza principale è la disponibilità del titolo che ci interessa, che essendo italiano non sempre è presente fra gli asset dei principali Broker internazionali.

Bisogna dunque selezionare i migliori Broker in assoluto, verificando che abbiano un sufficiente numero di azioni italiane nella loro piattaforma di trading.

Prima di scoprire quali sono i migliori Broker finanziari per azioni italiane, vediamo di capire perché investire su questi titoli e come farlo.

Conviene investire in azioni italiane?

Le azioni italiane non sono diverse dagli altri titoli, quello che fa la differenza è il singolo titolo che può essere un buon investimento o un cattivo investimento.

Queste azioni sono quotate su Borsa italiana e magari elencate nel famoso FTSE Mib, indice con i 40 titoli più importanti quotati in Italia. Ovviamente nessuno vi vieta di investire anche nelle Small Cap. , i titoli a media e bassa capitalizzazione, fra i quali spesso si nascondono delle aziende molto interessanti.

Purtroppo su questi titoli (le Small Cap.) ci sono poche informazioni e spesso non le trovate disponibili nelle principali piattaforme di trading.

Ci sono azioni italiane quotate anche in altre borse estere, ma a quel punto parliamo di titoli di grande rilievo come Ferrari che è quotato anche alla Borsa di New York con in meraviglioso ticker: RACE.

Ferrari è un titolo di importanza internazionale, quindi investire in azioni Ferrari non è molto diverso dal comprare un titolo statunitense come TESLA.

Il principale vantaggio dell’investire in azioni italiane deriva dalle maggiori informazioni reperibili sul titolo in lingua italiana, cosa molto difficile per titoli internazionali, che sono seguiti con maggiore “distacco”.

Come investire in azioni italiane?

Scegliere come investire in azioni italiane può fare una grande differenza nel risultato finale, parliamo proprio di profitto.

Per investire in azioni avete due strade principali:

  1. Le banche e i Broker tradizionali
  2. I Broker CFD

La prima opzione è quella più classica e significa aprire un conto titoli e comprare azioni in modo “classico”. Ovviamente è anche il metodo più oneroso e complicato.

Innanzitutto dovrete pagare l’imposta di bollo e le commissioni sulle operazioni eseguite ma poi preparatevi ad acquistare “pacchetti azionari” spesso costosi, non potete comprare una sola azione Ferrari ma dovrete comprare un pacchetto di un certo numero di azioni.

Va detto che a seconda del titolo e del prezzo delle azioni, comprare un pacchetto significa necessariamente disporre di una cifra considerevole, insomma questa prima opzione non è proprio alla portata di tutti.

L’opzione numero 2 prevede l’uso dei Broker CFD, che non necessitano di un conto titoli, non prevedono l’imposta di bollo e non fanno pagare commissioni.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi dei Broker CFD rispetto ai Broker tradizionali.

I CFD sono i cosiddetti Contratti per Differenza e sono dei derivati, quindi non comprerete realmente l’azione Ferrari (ad esempio) ma il suo CFD. Il prezzo è lo stesso e oscilla allo stesso modo ma non è un’azione vera e propria.

Un altro vantaggio dei Broker CFD è che permettono sia di puntare al rialzo (comprare) che di puntare al ribasso (vendere allo scoperto).

Ma il motivo principale per cui questi Broker hanno una così grande popolarità è che non servono grandi capitali, si può iniziare ad investire anche depositando 200/250 euro sul conto e investire pochi euro in azioni Ferrari ad esempio.

azioni italiane vanttagi

Riepilogando: I migliori Broker finanziari per comprare azioni italiane sono i Broker CFD perché:

  • Offrono la possibilità di vendere allo scoperto (puntare al ribasso)
  • Sono senza commissioni
  • Non è necessario aprire un conto titoli
  • Permettono di investire anche cifre irrisorie
  • Non si paga l’imposta di bollo
  • Offrono delle piattaforme di trading all’avanguardia
  • Permettono di fare pratica nei conti Demo, gratuiti e illimitati

Abbiamo tralasciato la questione sicurezza perché merita un paragrafo a parte. Dovete scegliere esclusivamente Broker in possesso di una regolare licenza Consob, CySEC o FCA, evitate gli intermediari illegali e privi di autorizzazioni, sono molto pericolosi.

Come scegliere i migliori Broker finanziari per investire in azioni italiane?

Facciamo subito una premessa: Non esiste il Broker perfetto per qualsiasi trader.

Un day trader e un investitore che punta sul lungo termine non hanno le stesse esigenze, meno che mai uno che fa scalping.

Anche se ci sono Broker finanziari che si adattano bene a qualunque tipologia di trading, ci sono senz’altro degli intermediari più adatti ad uno “stile di trading” piuttosto che a un altro.

In questa guida parliamo di trading e non ci rivolgiamo a chi vuole comprare azioni, metterle nel cassetto e controllare una volta l’anno se stanno aumentando di valore o meno, ci riferiamo a chi desidera fare trading con maggiore frequenza, a chi vuole investire piuttosto spesso.

Per questo genere di investitori la scelta del Broker si basa principalmente sul fattore sicurezza, sulla piattaforma, sugli spread e sui titoli e gli asset negoziabili.

Ecco una checklist per scegliere il Broker finanziario ideale per investire in azioni italiane:

  • La sicurezza dev’essere sempre al primo posto, quindi verificate sempre che i Broker che state valutando abbiano una licenza valida in Italia, meglio se rilasciata dalla Consob o dalla CySEC.
  • Dopodiché provate la piattaforma di trading o le piattaforme se il Broker (come vedremo ) ne offre più di una. Testatela in Demo e vedete se soddisfa le vostre esigenze.
  • A questo punto analizzate se gli spread sono competitivi. Anche se i Broker CFD sono senza commissioni, il Broker guadagna dalla differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita di ogni CFD. Questa differenza si chiama spread.
    Facendo trading non vi accorgerete neanche che è stato applicato lo spread, perché chiuso il trade il risultato è netto, ma se pur piccolo è un costo e bisogna valutarlo.
  • Per finire la valutazione del Broker dovete verificare che offra i titoli che vi interessano, in questo caso le azioni italiane. Mentre sarà facile trovare titoli come Intesa, Unicredit o FCA, non sempre troverete titoli meno popolari e se vi interessano, questo pregiudica la scelta del Broker.

Vediamo adesso quali sono i migliori Broker finanziari per investire in azioni italiane sulla base delle nostre valutazioni, siamo sicuri che fra questi troverete facilmente l’intermediario giusto per voi.

Quali sono i migliori Broker finanziari per investire in azioni italiane?

Eccoci dunque al succo di tutta la nostra guida, molti di voi saranno saltati subito a leggere questo paragrafo ma è un errore, ciò che abbiamo detto in precedenza è fondamentale per scegliere il Broker finanziario adatto alle vostre esigenze.

Se avete letto tutto fin qui andiamo avanti, altrimenti tornate indietro dove avete lasciato e leggete attentamente, vi servirà per decidere quale intermediario utilizzare.

Abbiamo fatto una comparazione fra i migliori Broker finanziari per comprare azioni italiane e sono emersi tre nomi : eToro, ROinvesting e IQ Option. Ecco le loro caratteristiche:

eToro

eToro probabilmente lo conoscete già perché rappresenta il Broker CFD per antonomasia ed è riuscito a convincere oltre 10 milioni di utenti in tutto il mondo.

E’ un intermediario estremamente affidabile, regolamentato in Italia dalla Consob e con una delle piattaforme di trading più semplici e intuitive sul mercato.

Non fatevi ingannare dalla semplicità del software, la piattaforma è molto articolata e offre i principali indicatori di analisi tecnica e una serie di strumenti molto utili.

Utilizzando la barra di ricerca vi accorgerete che l’offerta di titoli italiani è molto ricca e gli spread sono davvero competitivi.

Se cercate un’azione italiana in particolare probabilmente su eToro la troverete, altrimenti sarà difficile da trovare anche su altri Broker online.

Per dovere di cronaca dobbiamo menzionare il brevetto che ha reso famoso eToro nel mondo: il Copy Trading. Si tratta di un sistema di investimento automatico molto efficiente, che consente di copiare le operazioni a mercato dei trader più esperti della community e sarete voi a sceglierli.

Se dunque vi interessano i sistemi di trading automatico, su eToro trovate anche quello, in una versione davvero rivoluzionaria, provatelo in Demo per saggiarne le potenzialità senza correre rischi.

Riassumiamo pregi e difetti di eToro:

Pro

  • Piattaforma di trading molto intuitiva
  • Si possono acquistare azioni senza pagare commissioni
  • Oltre 2.400 tutoli quotati su 17 mercati
  • Le principali azioni italiane presenti sul FTSE Mib
  • Possibilità di negoziare anche in criptovalute, materie prime e forex
  • Depositi e prelievi con una carta di debito / credito, portafoglio elettronico o bonifico bancario
  • Possibilità di copiare le operazioni di altri trader con il Copy Trading
  • Broker regolamentato da FCA, CySEC, Consob, ecc.

Contro

  • Piattaforma che manca di alcuni strumenti di analisi tecnica presenti nei software professionali

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Iq Option

Iq Option ha un’ampia sezione di azioni quotate sul FTSE Mib, per questo abbiamo deciso di inserirlo fra i migliori broker finanziari per azioni italiane.

Questo Broker è una delle migliori piattaforme di trading online. Mette a disposizioni diversi strumenti finanziari per estrarre profitti dai mercati finanziari. Per i trader che hanno sede in Europa lo strumento più conveniente e semplice da usare è il CFD (contratto per differenza).

Un altro ottimo motivo per scegliere Iq Option è rappresentato dai centinaia di video corsi che sono disponibili, in modo completamente gratuito, per tutti gli iscritti. Questi video corsi spiegano nel dettaglio come è possibile ottenere i migliori risultati con il trading: partono dalle basi e arrivano fino alle strategie più complesse e articolate.

Ci sono anche video dedicati a ciascun asset finanziario che si può tradare. Con un po’ di studio e di impegno si possono raggiungere risultati veramente eccezionali.

Il Broker ha deciso di differenziarsi dalla sua concorrenza già a partire proprio dalla piattaforma di trading. Per questo non ha avuto bisogno di offrire il trading su altre piattaforme esterne come MT4, ma solo su quella sviluppata in-house.

Il principale aspetto interessante della piattaforma di IQ Option è la sua interfaccia, molto bella da vedere, ma soprattutto molto pratica. I formati disponibili vanno bene per ogni genere di supporto tecnologico.

IQ Option è molto affidabile e la sicurezza trova conferma anche nella licenza CySEC di cui dispone.

Riassumiamo pregi e difetti di IQ Option:

Pro

  • Ottima piattaforma web
  • Ampia scelta di titoli e azioni italiane
  • Spread molto bassi e nessuna commissione di trading
  • Possibilità di fare trading anche da smartphone
  • Si può depositare e prelevare con carta di credito/debito, bonifico bancario o PayPal

Contro:

  • Alcuni limiti alla disponibilità di CFD

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

ROinvesting

ROinvesting rappresenta una scelta molto popolare nel mondo del trading, anche per merito delle numerose sponsorizzazioni sportive che questa azienda porta avanti da anni.

Offre agli utenti una piattaforma molto facile da usare, con un’ampia disponibilità di titoli, fra cui molte azioni italiane quotate sul FTSE Mib.

Gli indicatori e gli strumenti permettono di fare un’attenta analisi tecnica su qualsiasi titolo.

A livello di sicurezza, questo Broker vanta numerose autorizzazioni e per l’Italia può contare sulla licenza della Consob.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali di ROinvesting:

Pro

  • Trading senza commissioni
  • Molte azioni italiane disponibili sulla piattaforma
  • Spread molto bassi
  • Piattaforma di trading che funziona su browser web e smartphone
  • Segnali di trading e centro educativo
  • Avvisi sui prezzi e sentiment dei trader
  • Licenza CySEC e Consob.

Contro:

  • Nessuno strumento di social trading

Puoi iscriverti gratis su ROinvesting cliccando qui.

Perché investire in azioni italiane?

Investire in azioni italiane significa puntare sui titoli che conosciamo meglio, oltre all’analisi tecnica, possiamo reperire facilmente numerose informazioni economiche i lingua italiana.

Per i titoli esteri non sempre si trovano informazioni aggiornate in italiano e questo può scoraggiare alcuni trader.

Consigliamo comunque di non focalizzare la nostra attenzione soltanto sui titoli italiani ma di cercare di investire in modo diversificato, così da ridurre i rischi.

Il mercato italiano spesso si muove all’unisono, anche su settori molto diversi, magari influenzato dalle frequenti crisi di governo o dalle politiche economiche.

Se nel vostro portafoglio ci sono anche azioni estere, queste riequilibreranno i vostri investimenti e porteranno maggiore stabilità ai rendimenti.

roinvesting

Piattaforma: ROinvesing

Deposito Minimo: 250€

Licenza: CySec

⭐ Adatto per Principianti

⭐ Centro Educativo

⭐ Conto Demo Gratuito

etoro

Piattaforma: eToro

Deposito Minimo: 50€

Licenza: CySec

⭐ Copy Trading

⭐ Conto Demo Gratuito

iq option

Piattaforma: iq option

Deposito Minimo: 10€

Licenza: CySec

⭐ Deposito Min. 10€

⭐ Conto Demo Gratuito

Conclusioni

Scegliere i migliori broker finanziari per azioni italiane non è difficile ma è necessario fare dei test, per valutare se la piattaforma offerta dal Broker scelto si adatta alle vostre esigenze.

Tutti i Broker proposti hanno delle piattaforme molto facili da usare ma i trader hanno esigenze specifiche e dunque è preferibile fare tutti i test necessari in Demo prima di depositare del denaro sul conto dell’intermediario scelto.

Non dovete avere fretta, studiate bene la piattaforma, scoprite se offre tutti i titoli azionari che volete negoziare e se adotta tutti gli strumenti e gli indicatori di cui avete bisogno. Quando siete a vostro agio, per passare al trading vero e proprio vi basterà fare un piccolo deposito sul conto di quello che per voi è il miglior Broker finanziario per azioni italiane.

Come comprare azioni italiane?

Ci sono due modi per comprare azioni italiane. Da le banche e i Broker tradizionali
o I Broker CFD.

Perché a comprare azioni italiane?

In condizioni di buone opportunità di mercato, le azioni italiane interessano qualsiasi buon trader.

Conviene sempre comprare azioni italiane?

No, ci sono momenti in cui è molto più conveniente vendere allo scoperto per ottenere un profitto se il valore dell’azione italiane scende.

Dove comprare azioni italiane?

Per i principianti che si avvicinano per la prima volta al mondo degli investimenti in Borsa, conviene cominciare con ROinvesting. Non solo è gratuita, facile da usare e sicura, ma consente addirittura di copiare automaticamente gli investitori migliori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.