I migliori Broker Finanziari per fare trading senza Commissioni

Le commissioni nel trading fanno storcere il naso da sempre ai trader, specialmente a quelli che vogliono fare trading con una certa frequenza e non amano dover tenere il conto delle transazioni eseguite e delle relative commissioni.

I broker tradizionali fanno pagare una commissione per ogni operazione a mercato e il costo varia parecchio da un intermediario a un altro ma a fine giornata, per un day trader è pronto un salasso che può ridurre o addirittura annullare tutti i profitti racimolati con grande fatica.

Ma la tendenza sta cambiando e sono sempre di più i broker che hanno deciso di eliminare questi famosi balzelli per conquistare una fetta maggiore di investitori.

Ma quali sono i broker finanziari per fare trading senza commissioni?

Vi rispondiamo subito per non tenervi sulle spine, ma per comprendere le motivazioni di queste scelte, dovrete leggere tutta la nostra guida.

I migliori broker finanziari per fare trading senza commissioni sono eToro, ROinvesting e IQ Option.

roinvesting

Piattaforma: ROinvesing

Deposito Minimo: 250€

Licenza: CySec

⭐ Adatto per Principianti

⭐ Centro Educativo

⭐ Conto Demo Gratuito

etoro

Piattaforma: eToro

Deposito Minimo: 200€

Licenza: CySec

⭐ Copy Trading

⭐ Conto Demo Gratuito

iq option

Piattaforma: iq option

Deposito Minimo: 10€

Licenza: CySec

⭐ Deposito Min. 10€

⭐ Conto Demo Gratuito

Commissioni zero

I broker a commissioni zero esistono da parecchi anni ma è solo negli ultimi tempi che stanno diventando la scelta più frequente fatta dagli investitori.

Voi penserete: E’ ovvio, sono senza commissioni, quindi si risparmia!

In linea di massima è così ma non è solo questo, i broker senza commissioni si rivolgono ad una categoria di trader che non puntano a comprare 10.000 euro di azioni Telecom Italia per tenerle anni “nel cassetto” e vedere se riescono a fornire un contributo alla pensione.

I broker senza commissioni hanno attecchito principalmente nella mente dei trader “ad alta frequenza”, quelli che amano tradare ogni giorno, che apprezzano le oscillazioni del mercato a breve termine e vogliono speculare su questi movimenti.

Inoltre i broker a commissioni zero hanno avuto un grande successo fra i trader senza grandi patrimoni da investire, che difficilmente possono acquistare grossi pacchetti azionari ma amano i titoli affermati e costosi, che non si potrebbero mai permettere se non fosse per i broker senza commissioni.

Ma come fanno questi broker a guadagnare?

Non è complicato, i Broker senza commissioni hanno altri modi per guadagnare grazie all’utilizzo dei famosi Contratti per Differenza.

Questi contratti permettono di negoziare su molti titoli e asset, hanno lo stesso prezzo del titolo corrispondente ma non si acquistano realmente le azioni.

Che vantaggi hanno questi broker CFD? Ecco i principali:

  • Offrono un conto Demo per imparare
  • Permettono di investire sia al rialzo che al ribasso
  • Non fanno pagare commissioni
  • Sono molto semplici da usare
  • Non c’è l’imposta di bollo

Ok i broker CFD sono vantaggiosi ma ancora non abbiamo detto come fanno a guadagnare.

E’ presto detto, i broker CFD solitamente guadagnano dallo spread che è la differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita di un titolo.

Sono pochi spiccioli per il trader ma il broker guadagna dai volumi generati dagli ordini a mercato.

Cosa significa fare trading senza commissioni

Come abbiamo accennato, uno dei maggiori vantaggi del trading senza commissioni è la possibilità offerta anche ai trader meno capitalizzati e ai principianti.

I CFD infatti permettono l’acquisto anche di una frazione di azione, si tratta di un contratto non dell’azione vera e propria, quindi può essere “frazionato”.

Facciamo un esempio reale, così da capire meglio cosa intendiamo:

Supponiamo che il nostro trader principiante voglia comprare azioni Tesla perché ha notato che sono in un trend rialzista.

Una singola azione al momento della scrittura di questa guida costa circa $ 620,00 ma grazie ai broker CFD potrete acquistarne una frazione, anche molto piccola, ad esempio 1/100, quindi avrete la possibilità di investire $ 6,20 al rialzo sul CFD di Tesla.

Non solo! Con un broker “tradizionale” ai $ 620,00 della singola azione (che non potreste acquistare da sola, bisogna comprare un pacchetto azionario di solito) dovrete aggiungere la commissione al momento dell’apertura della posizione e un’altra commissione al momento della chiusura.

Con i CFD potete comprare $ 6,20 di azioni Tesla senza commissioni e sfruttando anche la cosiddetta leva finanziaria , un moltiplicatore dell’investimento che in Europa (per le regole imposte dall’ESMA) può arrivare fino a 1:30, questo investimento ha un valore ancora maggiore.

Visto che non ci sono commissioni da pagare, un trader, anche se poco capitalizzato, può creare un portafoglio diversificato con poche centinaia di euro, senza preoccuparsi di spese extra.

Esempio di trading senza commissioni

Il trading senza commissioni e i suoi vantaggi non sono facili da comprendere inizialmente e per aiutarvi vogliamo fare un esempio reale che può chiarire gli aspetti più significativi di questo tipo di operazioni.

Supponiamo che vi piaccia il day trading e che facciate 10 operazioni al giorno (5 trade, apertura e chiusura per ognuno). Supponendo che un broker “tradizionale” vi faccia pagare 5,00 euro ad operazione, significa che ogni giorno, chiuse tutte le operazioni dovrete al broker 50,00 euro di commissioni.

Questo significa che al vostro profitto dovrete sempre sottrarre questa cifra, con il rischio di trasformarvi in trader perdenti anche se le vostre operazioni a mercato sono in attivo!

Se ad esempio la vostra strategia di trading vi permette un profitto medio giornaliero di 100 euro, la scelta del broker, da uno tradizionale a un broker CFD significa guadagnare ogni mese esattamente il doppio!

Come vedete non stiamo parlando di pochi spiccioli, le commissioni influiscono parecchio sul trading, non dovete sottovalutarle.

I difetti dei broker senza commissioni

Questa è una guida ai migliori broker finanziari per fare trading senza commissioni ma a questo punto vi starete chiedendo: Come mai ci sono investitori che usano i broker tradizionali e si ostinano a pagare le commissioni di trading? Sono matti? Sono incapaci? Non sanno fare i conti?

Niente di tutto questo!

Anche i broker senza commissioni hanno dei difetti e chi non li usa è perché non li ritiene convenienti per il proprio stile di trading.

I principali difetti dei broker senza commissioni sono:

  • Sul lungo termine possono diventare costosi perché solitamente ci sono dei costi di rollover quando un’operazione viene tenuta aperta e passa al giorno successivo.
  • Non permettono di ottenere i dividendi perché non si acquistano realmente le azioni ma si investe su contratti derivati (i Contratti per Differenza)
  • Lo spread diventa elevato se si investono cifre importanti. Lo spread dipende dall’importo investito e se si investono decine o centinaia di migliaia di euro, lo spread può essere più alto della commissione dei broker tradizionali.

Quindi la scelta dipende dal vostro stile di trading, dalla vostra strategia e dal capitale che avete a disposizione per gli investimenti.

Come investire senza commissioni

Ora finalmente arriviamo alla parte dell’articolo che maggiormente vi interessa, cioè quali sono i migliori broker finanziari per fare trading senza commissioni e perché abbiamo scelto questi intermediari.

Visto che sapete già quali sono questi broker, facciamo una piccola premessa e spieghiamo come investire senza commissioni.

Questi broker sono davvero semplici e intuitivi come le loro piattaforme di trading, ma c’è una cosa a cui bisogna fare molta attenzione ed è la licenza o meglio le licenze.

I broker CFD non sono tutti uguali anche se possono somigliarsi, ognuno ha delle caratteristiche, dei servizi e dei vantaggi differenti ma il fattore sicurezza è il primo da verificare.

Sul web ci sono molti broker senza licenza, intermediari irregolari o addirittura illegali che operano senza alcun controllo e questo è un rischio enorme per i trader, specialmente per i neofiti.

Questi broker “truffaldini” sembrano uguali agli altri ma se per caso ci fosse qualche problema, non avendo una licenza, non c’è alcun ente al quale appellarvi per ottenere ciò che vi spetta e spesso il denaro va a finire in conti off-shore.

Ok vi abbiamo spaventati?

Meglio così, almeno ora siamo sicuri che controllerete sempre se il broker che avete scelto ha una licenza, meglio se rilasciata da un ente di indubbia autorevolezza,come Consob, CySEC o FCA.

Piattaforme di trading senza commissioni

A questo punto vogliamo entrare nel dettaglio dei migliori broker finanziari per fare trading senza commissioni, mostrando le loro caratteristiche.

Ovviamente tutti e tre i broker che abbiamo selezionato sono regolamentati, hanno numerose licenze all’attivo e sono assolutamente sicuri e affidabili.

Ma ora cerchiamo di capire cosa offrono e quali sono lo loro caratteristiche principali:

eToro

eToro è sicuramente il Broker online più usato al mondo, un intermediario che ha convinto oltre 10 milioni di utenti e che può vantarsi di possedere numerose licenze all’attivo, fra cui quella rilasciata dalla Consob per il nostro paese.

La piattaforma di trading eToro è uno dei motivi per cui questo broker ha ottenuto un così grande successo, è semplice, intuitiva ma completa e ricca di indicatori di altissimo livello.

Per fare trading senza commissioni con eToro basta :

  • Registrarsi al broker,
  • Accedere alla piattaforma di trading,
  • Scegliere un titolo e cliccare su “Investi”,
  • Decidere se Comprare o Vendere e quanto puntare nell’operazione.

Ma ciò che ha reso eToro davvero popolare è un sistema di investimento automatico che ha brevettato: il Copy Trading.

Questo strumento innovativo permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader della community eToro e sarete voi a sceglierli.

Una volta selezionati i trader da copiare, il Copy Trading farà il resto, riportando le operazioni dei trader scelti, sul vostro conto di trading.

In questo modo, senza fare nulla, otterrete gli stessi rendimenti dei trader più esperti al mondo.

eToro offre un conto Demo gratuito, perfetto per testare la piattaforma e anche il Copy Trading, vi consigliamo di iniziare da questo conto, per fare pratica senza correre alcun rischio.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

IQ Option

IQ Option è un broker CFD che è diventato molto popolare negli ultimi anni, soprattutto per il grande successo ottenuto dal sua Scuola di Trading (video corsi).

Questi video corsi sono il più scaricato del settore e spiega in maniera davvero semplice e chiara le basi del trading online e le migliori strategie da utilizzare per essere profittevoli.

Inoltre è totalmente gratuito e viene offerto a tutti i trader che si iscrivono alla piattaforma.

Molti neo-trader studiano questi video corsi e, contemporaneamente, applicano le nozioni imparate in modalità demo. In questo modo riescono ad accelerare notevolmente il processo di formazione e sono pronti in poco tempo a fare trading online con denaro reale (senza errori).

La sicurezza è di altissimo livello infatti IQ Option è in possesso di una regolare licenza CySEC valida in tutta Europa.

Per iniziare ad investire senza commissioni con IQ Option vi basterà:

  • Registrarvi su IQ Option
  • Scegliere la piattaforma di trading e il titolo che vi interessa
  • Cliccare su “Buy” per comprare o “Sell” per vendere
  • Decidere quanto puntare nell’operazione.

Anche IQ Option mette a disposizione un conto Demo gratuito per fare pratica senza correre rischi.

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

ROinvesting

La fama di ROinvesting è notevole, soprattutto grazie alle numerose sponsorizzazioni sportive nelle quali il broker ha investito.

Ma oltre al marchio, ROinvesting si fa notare per essere uno dei broker senza commissioni più utilizzato al mondo, con una piattaforma di trading estremamente rapida e ricca di titoli e asset che spaziano dalle azioni, agli indici, agli etf, alle materie prime fino alle criptovalute.

La sicurezza è certificata dalla licenza Consob che questo broker ha ottenuto da molti anni.

Il numero di CFD sui quali è possibile investire senza commissioni con ROinvesting è elevatissimo e nonostante la semplicità della piattaforma di trading, gli indicatori e gli strumenti disponibili sono di livello professionale.

Per fare trading senza commissioni con ROinvesting dovrete :

  • Registrarvi su ROinvesting
  • Accedere alla piattaforma di trading
  • Scegliere un titolo e cliccare su “Acquista” o su “Vendi”
  • Decidere quanto puntare nell’operazione.

Anche ROinvesting permette di fare pratica su un conto Demo totalmente privo di rischi.

Conclusioni

Grazie a questa guida ora avete certamente le idee più chiare riguardo il significato di broker senza commissioni.

I vantaggi offerti da questi intermediari sono innegabili ma bisogna scegliere con attenzione l’intermediario giusto, in base alle vostre esigenze d’investimento, alla vostra esperienza e allo stile di trading che volete adottare.

Inoltre dovete sempre verificare che sia un broker regolamentato, così da operare in sicurezza.

Ora sapete quali sono i migliori broker finanziari per fare trading senza commissioni; il modo migliore per scegliere quale si addice al vostro stile è quello di registrarvi a tutti e tre, accedere ai conti Demo e fare i test necessari a valutare la piattaforma e le caratteristiche offerte dal broker. Alla fine, quando avrete deciso l’intermediario giusto per voi, con un semplice deposito potrete facilmente passare agli investimenti reali.

Che cos’è il trading online senza commissioni?

Questo è il trading online con broker senza commissioni come eToro, ROinvesting e IQ Option.

Quali sono i rischi del trading online senza commissioni?

Esistono delle truffe, ma è facile evitarle operando solo con le migliori piattaforme di trading. E’ fondamentale, per chi opera con piccole somme, evitare di pagare commissioni.

Qual è il capitale minimo per fare trading online?

Si consiglia di cominciare con 250 euro, ma ci sono casi in cui anche 10 euro sono sufficienti.

Con il Trading online si guadagna davvero?

Con un Broker affidabile e sicuro, tanto studio ed esperienza su Demo, sarà possibile raggiungere ottimi risultati nel trading.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.